Prove invalsi per alunni disversamente abili

In questa sezione troverete oltre 600 prove differenziate di apprendimento per alunni disabili intellettivi. Sono file di Word (doc) organizzati su tre livelli: il primo riguarda il grado di scolarità (per esempio: II elementare) , il secondo la materia (per esempio: Italiano), il terzo la tipologia di difficoltà (per esempio: Disturbo specifico di apprendimento).
Sono materiali selezionati e catalogati con grande attenzione che potranno esservi utili anche nella didattica delle normali lezioni curricolari.

Come scaricare le prove

Cliccate sui vari link sottostanti per navigare nelle varie categorie e scaricare il documento che vi interessa cliccandoci sopra.

PROVEINVALSI.NET /prove_invalsi_disabili/2_elementare/Scienze/Disturbo della sfera emozionale/

Prove invalsi per Bisogni Educativi Speciali (Bes):
cosa dice la normativa

Con una nota congiunta (18 febbraio 2014), Miur e Invalsi hanno specificato le modalità di partecipazione degli studenti con Bisogni Educativi Speciali (BES) che non deve rappresentare, comunque, un disagio. Alla singola scuola spetta la decisione di includere o meno nelle rilevazioni nazionali, gli alunni con disabilità intellettiva. In caso positivo, i risultati non vengono calcolati nelle medie di classe e della scuola.


Prove invalsi per Bisogni Educativi Speciali

Prove per gli allievi con certificazione ai sensi della Legge n. 170/2010

Secondo il D.Lgs 62/2017 le alunne e gli alunni con DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento partecipano alle Prove INVALSI secondo le modalità previste dal proprio PDP – Piano Didattico Personalizzato. In base a questo documento lo studente con DSA svolge le Prove INVALSI nel loro formato standard oppure con l’ausilio di misure compensative quali:
- tempo aggiuntivo – fino a 15 min. per ciascuna prova
- dizionario e/o calcolatrice
- donatore di voce per l’ascolto individuale in audio-cuffia
Nel caso della Prova di Inglese, se il PDP prevede l’esonero dalla prova scritta di lingua straniera o dall’insegnamento della lingua straniera, lo studente con DSA non svolge la prova di lettura o di ascolto oppure l’intera Prova nazionale. Gli alunni dispensati da una o da entrambe le Prove di Inglese non ricevono al termine del primo e del secondo ciclo di studi la descrizione dei livelli di apprendimento da parte dell’INVALSI.


UTILITA' PROVEINVALSI.NET

ECOSOSTENIBILITA'

Grazie al nostro sito sono stati risparmiati ben 94.490.320 fogli di carta Scopri perchè »